PIANTE

CHAMELAUCIUM UNCINATUM – “Fiori di Cera”

FAMIGLIA Myrtacee ORIGINE Australia Occidentale COLTIVAZIONE Questa pianta è relativamente resistente e abbastanza facile da coltivare in un clima mediterraneo con un buon terreno sabbioso e un aspetto solare. Può essere coltivata in aree di alta umidità ma tende ad avere vita breve. Ha la tendenza a cadere, e può aver ... Read more ...

OPUNTIA FICUS INDICA – “Il Fico d’India”

FAMIGLIA Cactacee ORIGINE Originaria del Messico centrale. COLTIVAZIONE È una pianta resistente all’aridità che richiede temperature superiori a 0 °C, al di sopra di 6 °C per uno sviluppo ottimale. Temperature invernali prolungate al di sotto di 0 °C, pur non costituendo un fattore limitante per le piante selvatiche, deprimono l’attività vegetativa e la produttività delle piante ... Read more ...

IL MIRTO (Myrtus communis)

FAMIGLIA Myrtacee ORIGINE Sardegna & Corsica COLTIVAZIONE Il mirto è una pianta rustica ma teme il freddo intenso, si adatta abbastanza ai terreni poveri e siccitosi ma trae vantaggio sia dagli apporti idrici estivi sia dalla disponibilità d’azoto manifestando in condizioni favorevoli uno spiccato rigoglio vegetativo e un’abbondante produzione di fiori ... Read more ...

LA LAVANDA

FAMIGLIA Lamiacee ORIGINE Provenza in Francia FIORITURA Tutto l’anno DISTRIBUZIONE Le specie del genere Lavandula sono diffuse nel bacino del Mediterraneo (anche nell’areale della Macaronesia), nell’Africa del Nord e nell’Asia dalla Penisola Arabica fino all’India. L’habitat è quello tipico da temperato a subtropicale. UTILIZZO La lavanda è conosciuta fin dai tempi più antichi per le sue proprietà antiemetiche, antisettiche, analgesiche, battericide, vasodilatatorie, antinevralgiche, per i ... Read more ...

IL GELSEMIUM – “Gelsomino della Carolina”

FAMIGLIA Loganiaceae ORIGINE Originario degli Stati Uniti sudorientali, in particolare della Carolina, dove è molto popolare e noto nei giardini come “Carolina yellow jessamine”, cresce spontaneo ai limiti di boschi e boscaglie sino al Messico e al Guatemala. COLTIVAZIONE Facile la coltivazione, ha bisogno di suolo fertile e ben drenato ... Read more ...

FICUS CARICA – “Fico”

FAMIGLIA Moracee ORIGINE L’epiteto specifico carica fa riferimento alle sue origini che vengono fatte risalire alla Caria, regione dell’Asia Minore. Testimonianze della sua coltivazione si hanno già nelle prime civiltà agricole di Palestina ed Egitto, da cui si diffuse successivamente in tutto il bacino del Mediterraneo. Se per definizione è detto “Fico Mediterraneo”, si considera originario e ... Read more ...

L’EURYOPS

FAMIGLIA Asteracee ORIGINE Penisola Arabica COLTIVAZIONE Richiede terreno fertile, leggero, e ben drenato, teme i ristagni soprattutto in inverno. Richiede ambienti ben soleggiati nei mesi caldi. Pianta semi-rustica, è sensibile al gelo e nei mesi freddi, al nord, va portato all’interno, se messo a dimora all’aperto, d’inverno va tagliato a ... Read more ...

L’EUCALIPTO

FAMIGLIA Myrtaceae ORIGINE Oceania e Filippine. COLTIVAZIONE É bene coltivare in zone a clima caldo, o comunque mite d’inverno ,l’Eucalyptus globulus, I’Eucalyptus rostrata e altre varietà similari, come frangiventi o per il rimboschimento in zone litoranee. Questi eucalipti sono di crescita rapidissima e di grande sviluppo; crescono ogni anno anche ... Read more ...

LA MANDEVILLA

FAMIGLIA Apocinacee ORIGINE Comprendente circa 200 specie di rampicanti e arbusti, originari dell’Argentina, del Messico, del Brasile, delle Indie Occidentali e del Cile. COLTIVAZIONE Questa rampicante viene anche coltivata in un modo del tutto particolare, dato che viene inserita all’interno di vasi appesi: nel caso in cui venga coltivata proprio con lo scopo di sfruttarla ... Read more ...

IL CYTISUS – “Ginestra dei Carbonai”

FAMIGLIA Fabacee ORIGINE Asia Minore FIORITURA Tutto l’anno. L’infiorescenza è composta da fiori isolati posti all’ascella delle foglie normali. I fiori sono profumati e colorati di giallo-oro, sono ermafroditi, pentameri, zigomorfi, eteroclamidati (calice e corolla ben differenziati) e diplostemoni (gli stami sono il doppio dei petali). DISTRIBUZIONE In Italia è una specie comune su tutto il territorio (un po’ meno al nord-est). Nelle Alpi oltreconfine è presente in Francia, ... Read more ...

WISTERIA – “Glicine”

FAMIGLIA Fabacee COLTIVAZIONE Desidera posizioni soleggiate, con terreno profondo e fresco, argilloso e ricco di elementi nutritivi. Si adatta comunque a qualunque tipo di terreno esclusi quelli calcarei. Annaffiature moderate, per ottenere forme compatte e fioriture raccolte; è necessario effettuare ogni anno prima della ripresa vegetativa una potatura ‘a sperone’, tagliando cioè ... Read more ...

L’ULIVO

FAMIGLIA Olea Europaee FIORITURA La mignolatura ha inizio verso marzo–aprile. La fioritura vera e propria avviene, secondo le cultivar e le zone, da maggio alla prima metà di giugno. PRODUZIONE Le esigenze climatiche sono modeste. Essendo una pianta eliofila soffre l’ombreggiamento, producendo una vegetazione lassa e, soprattutto, una scarsa fioritura. Il fattore ... Read more ...

LA POLIGALA

FAMIGLIA Polygalacee FIORITURA A partire dalla primavera inoltrata, fino all’autunno, la poligala produce innumerevoli boccioli di colore rosa-lilla. PRODUZIONE Trova posto in giardino, in una posizione ben luminosa e soleggiata; non teme il calore estivo e ben sopporta anche la siccità. Le annaffiature, da aprile fino alla fine dell’autunno, saranno regolari, e ... Read more ...

LA CARISSA

FAMIGLIA Apocynacee FIORITURA Le piante fioriscono durante la maggior parte dell’anno. Provenendo da regioni al limite tra il tropicale ed il semitropicale, con estate molto arida e calda, le piante non hanno un definito periodo di fioritura, la stagione di massima vegetazione è anche quella prevalente di fioritura, che è ... Read more ...

IL CALLISTEMONE

FAMIGLIA Myrtacee COLORE Tipicamente di colore rosso fuoco, anche se esistono callistemon a fiore giallo, arancio, bianco, rosa. FIORITURA Primavera inoltrata fino all’estate. PRODUZIONE Prediligono posizioni ben soleggiate, e temono l’ombra, che impedisce la fioritura ed anche lo sviluppo armonico della pianta; non necessitano di particolare terreno, purché questo non ... Read more ...

IL CALAMONDINO – “Mandarino Nano”

FAMIGLIA Cytrus FIORITURA Tutto l’anno PRODUZIONE La pianta è sensibile al freddo estremo o prolungato e quindi è limitata ai climi tropicali e subtropicali. In alcune regioni è coltivato in vaso in modo da poterlo trasferire al coperto durante il periodo invernale. Nella sua zona di origine, il calamondino cresce ... Read more ...

L’ANIGOZANTHOS – “Zampe di Canguro”

NOME SCIENTIFICO Anigozanthos FAMIGLIA Haemodoracee FIORITURA Primavera fino all’autunno. A seconda della specie può capitare che gli anigozanthos vadano in riposo vegetativo in periodi particolarmente caldi e siccitosi, smettendo completamente di fiorire; all’arrivo del fresco a fine estate ricominceranno a fiorire fino a fine autunno. PRODUZIONE Necessitano di essere posti a dimora ... Read more ...

LA BORONIA

NOME SCIENTIFICO Boronia FAMIGLIA Rutacee COLORE Rosa, bianco o fucsia FIORITURA Primavera fino a tarda estate PRODUZIONE Predilige i luoghi luminosi e soleggiati per molte ore al giorno. Non tollera il freddo e le zone ventose. Si adatta a qualsiasi tipo di terreno, sciolto e ben drenato preferibilmente misto a torba ... Read more ...

LA BOUGANVILLEA

NOME SCIENTIFICO Bougainvillea FAMIGLIA Nyctaginacee COLORE Bianco, giallo, arancio, rosa, rosso o viola FIORITURA Inverno, ma fioriscono per molti mesi l’anno. PRODUZIONE Le specie di Bougainvillea che possono essere coltivate all’aperto in zone a clima temperato (escluse le zone a clima troppo rigido), in terreno di medio impasto fertile e una buona ... Read more ...